ISO:39001

ISO 39001: Sicurezza Stradale

 

PREMESSA

L’incidentalità stradale e quella sul lavoro sono strettamente correlate; basti pensare che, in Italia, oltre la metà degli incidenti sul lavoro registrati dalle statistiche INAIL nel 2011 appartengono alle categorie circolazione stradale o in itinere, con o senza mezzo di trasporto.

La ISO 39001, offre un approccio globale alla sicurezza stradale. La norma individua degli elementi di buona pratica di gestione della sicurezza stradale con un focus chiaro sulla evidenza dei risultati e sulle azioni di miglioramento, supportate da un'adeguata capacità di gestione.


COSA PREVEDE

La ISO 39001 non specifica requisiti tecnici o di qualità nel trasporto di prodotti e servizi, né entra nel merito della segnaletica stradale, dell’illuminazione o dei dispositivi di sicurezza, fattori per i quali esistono già normative di riferimento. È una norma che definisce i requisiti per un sistema di gestione.

L'adozione della norma è volontaria.

I requisiti della norma sono facilmente integrabili negli altri sistemi di gestione già attuati dall'azienda (qualità, ambiente, sicurezza).

L'organizzazione che intende certificarsi deve valutare le interazioni dei propri processi con il sistema dei trasporti e della sicurezza stradale, verificare i propri livelli di esposizione al rischio ed intraprendere azioni, con opportune verifiche interne, al fine di ridurre le probabilità di incorrere in un incidente stradale.

Vantaggi ISO 39001

A CHI SI RIVOLGE

La norma si rivolge a tutte le organizzazioni, di grandi o piccole dimensioni, che interagiscono con il sistema di trasporto stradale, del settore pubblico e privato.


VANTAGGI

Un'Organizzazione che implementa un sistema di gestione della sicurezza stradale, potrà:

 

 

sicurezza stradale.pdf